Think Pragmatic!

Rubber ducking about stuff.

BBC bows to SEO

Scritto il 30/11/2009 da Alessandro Martin.    


BBC bows to SEO BBC News website to feature longer headlines on story pages, making them easier to find on search engines. — Guardian

Bravi, ma ci potevano arrivare prima. Spero che non pensino però che la SEO per i quotidiani online sia limitata a scrivere titoli più informativi. C’è da fare molto di più:

  • Organizzare le informazioni in sezioni tematiche più specifiche in modo da incontrare i bisogni di ricerca degli utenti creando contenutori di articoli ben tematizzati che permettano agli utenti di approfondire un argomento. Creare ad esempio delle pagine che raccolgano in ordine cronologico una serie di articoli su eventi che hanno avuto particolare interesse potrebbe essere una ottima idea: gli utenti avranno un servizio utile trovandosi di fronte una timeline che mostra loro lo sviluppo di un evento ed i motori di ricerca avranno una pagina con una chiara tematizzazione che linka una serie di risorse di approfondimento in tema…. per non parlare della capacità di queste pagine di attrarre link.

  • Usare un linguaggio chiaro ed esplicito ed una serie di norme editoriali che inglobino la consapevolezza che i lettori non sfogliano ma cercano.

  • Far capire ai giornalisti che dovrebbero abbandonare certi atteggiamenti elitari. Il titolo “BBC bows to SEO” ne è un esempio : la SEO non è qualcosa a cui inchinarsi ma piuttosto una opportunità per raggiungere un pubblico nuovo e più ampio.

L’alternativa? Non c’è.

Image credits

SEO