Think Pragmatic!

Rubber ducking about stuff.

Google Suggest e Yahoo! Search Assist

Scritto il 19/01/2009 da Alessandro Martin.    

Google Suggest e la tecnologia gemella di casa Yahoo! Search Assist sono la dimostrazione di come una modifica apparentemente piccola possa creare ripercussioni anche piuttosto significative sulle abitudini degli utenti. Perché sono così importanti? Scorrendo un po’ di articoli questa novità è stata variamente definita come un incubo per il reputation management o come un long tail killer. Vale la pena quindi cercare di capire come funziona andando a interpretare la documentazione disponibile.

Negli esempi di questo post userò Yahoo! e Google suggest scraper due semplici tool nati circa un mese fa, ma che recentemente hanno subito un notevole restyling grafico per renderli più facili e piacevoli da usare. Provali!.

Google Suggest. Le FAQ di Google non sono particolarmente approfondite. Ciò che si capisce è che i termini vengono suggeriti in base alla popolarità delle ricerche, filtrando termini che possono portare a siti porno o che comunque possono risultare offensivi. Con qualche prova empirica risulta abbastanza chiaro che venga privilegiata la variabilità entro i suggerimenti in modo da dare una panoramica il più possibile orizzontale delle query possibili composte con il termine digitato.

Yahoo! Search Assist. Se le informazioni date da Google sono scarse quelle nelle pagine di help di Yahoo! lo sono ancora di più. La differenza maggiore, anche qui dopo qualche test pratico, sta in una minore aggressività del filtro anti-porno e nella maggiore quantità di keyword suggerite (fino a 30). Queste caratteristiche fanno di Yahoo! Search Assit e di YSS una fonte davvero utile di informazioni per la selezione chiavi. Supponiamo ad esempio di iniziare una selezione keyword sullo yoga. Digitiamo yoga in Yahoo Suggest Scraper e premiamo in bottone Suggest. Il tool ci presenterà trenta keyphrase popolari che contengono “yoga”. Come ho scritto altre volte, l’accoppiata YSS + GSS, non è certo un tool di keyword selection completo, ma può essere davvero utile in una fase iniziale, per esplorare argomenti di cui si sa poco, o per avere un piccolo aiuto quando le idee cominciano a scarseggiare :-).

[image]: http://flickr.com/photos/99527366@N00/1449868160 “The duckies invade Google” [Risultato di Google Suggest Scraper per la query "riso"]: http://www.thinkpragmatic.net/wp-content/uploads/scrape-google-suggest_1231155651396.png

SEO Google Yahoo!